SOCIALELAZIO.IT - HOME
torna alla homepage   vai al portale regionale

ARGOMENTI

Sei in: Home \ notizie \ dettaglio

FAMIGLIA E MINORI, ACCORDO REGIONE LAZIO-ISTITUTO DEGLI INNOCENTI PER IL SUPPORTO ALLE POLITICHE REGIONALI

L'Istituto fiorentino, punto di riferimento nazionale ed europeo per i diritti dell'infanzia, fornirà il proprio supporto tecnico e scientifico alle politiche per l'infanzia e la famiglia della Regione Lazio. La convenzione stipulata attraverso l'Ipab Asilo Savoia, ente attuatore del "Pacchetto Famiglia"


L'Istituto degli Innocenti di Firenze fornirà il proprio supporto tecnico e scientifico alle politiche per l'infanzia e la famiglia della Regione Lazio. E' il risultato di un accordo di collaborazione stipulato tra l'ente toscano, punto di riferimento nazionale ed europeo per i diritti dell'infanzia, e l'Ipab Asilo Savoia, ente attuatore per la Regione Lazio del "Pacchetto Famiglia", l'insieme delle azioni regionali a sostegno dei bambini e dei genitori.

La convenzione, valida per i prossimi due anni e mezzo, consentirà alla Regione di avvalersi del lavoro dell'Istituto degli Innocenti per quanto riguarda l'aggiornamento del sistema di governance delle politiche per l'infanzia e l'adolescenza, la regolamentazione aggiornata dei servizi socio-educativi 0-3 anni, lo sviluppo di un nuovo sistema informativo e di accreditamento dei nidi, ma anche dello sviluppo di un sistema di voucher che servono per agevolare l'accesso ai servizi educativi per la primissima infanzia. Il supporto degli Innocenti servirà anche a sviluppare i servizi rivolti ai minori a rischio, i piani di intervento in prevenzione dell'allontanamento e in contrasto alla violenza sui minori e lo sviluppo di un sistema informativo sui minori in situazioni di disagio. L'Istituto fiorentino si occupa già da dieci anni, su mandato del Dipartimento per le Politiche della famiglia della Presidenza del Consiglio dei ministri, del monitoraggio dei servizi educativi per l'infanzia a livello nazionale.

"Negli ultimi quattro anni la Regione Lazio ha rivoluzionato il proprio sistema di politiche sociali", dichiara l'assessore regionale alle Politiche sociali Rita Visini, "con la riforma regionale del welfare e attraverso azioni mirate di sostegno alle famiglie e alle persone più fragili. Grazie alla collaborazione con l'Istituto degli Innocenti e al supporto del nostro Asilo Savoia vogliamo puntare ancora di più sulla qualità dei servizi e sull'efficacia delle azioni, scommettendo sulla competenza universalmente riconosciuta dell'Istituto nel campo delle politiche per l'infanzia. I nuovi interventi di monitoraggio e di supporto tecnico alle nostre politiche regionali ci consentiranno di fare del Lazio una regione sempre più a misura di famiglie".

"Siamo felici di questo accordo di collaborazione - commenta la presidente dell'Istituto degli Innocenti Maria Grazia Giuffrida - che ci vedrà per i prossimi anni a fianco della Regione Lazio sotto diversi profili che vanno dalla mappatura dei servizi per l'infanzia presenti sul territorio fino al monitoraggio e alla valutazione di centri per la presa in carico di minori vittime di violenza. Poter offrire la nostra consulenza e la nostra esperienza a un così importante programma di attività ci conferma l'elevata qualità dei servizi che offriamo e delle figure professionali che lavorano agli Innocenti".

"L'Asilo Savoia - dichiara infine il presidente dell'Asilo Savoia, Massimiliano Monnanni - guarda da tempo al ruolo e all'esperienza dell'Istituto degli Innocenti come un modello di riferimento per lo sviluppo e il consolidamento del sistema delle Ipab del Lazio. La collaborazione in atto nell'ambito del Pacchetto Famiglia della Regione Lazio rappresenta quindi una occasione di scambio di buone prassi e di lavoro comune che produrrà buoni frutti sia a livello sociale ed educativo che in ambito prettamente organizzativo".

DOCUMENTAZIONE

STORIE DI PROVINCIA

"CORRI PER LE TORRI": IL 3 SETTEMBRE LA GARA PODISTICA CHE FA BENE AL VOLONTARIATO


Archivio Storie di provincia

IN EVIDENZA