SOCIALELAZIO.IT - HOME
torna alla homepage   vai al portale regionale

ARGOMENTI

Sei in: Home \ notizie \ dettaglio

PACCHETTO FAMIGLIA: CONTRIBUTI PER ASILI NIDO AZIENDALI - SCADENZA BANDO 15 LUGLIO 2016

450.000 euro per soggetti pubblici e privati che decideranno di avviare un nido aziendale per i figli dei propri dipendenti, ma aperto anche alle esigenze del territorio. Le domande vanno presentate entro il 15 luglio 2016.


In attuazione della D.G.R. del 7 ottobre 2014, n. 658, così come integrata dalla D.G.R. del 30 dicembre 2014, n. 945, l'IPAB Asilo Savoia è stato individuato dalla Regione Lazio, ai sensi dell'articolo 15 della L.R. 9 settembre 1996 n. 38: "Riordino, programmazione e gestione degli interventi e dei servizi socio-assistenziali nel Lazio" e senza alcun onere finanziario, quale soggetto attuatore unitario di alcune sottomisure del "Pacchetto famiglia: misure a sostegno delle famiglie del Lazio".

BANDO NIDI AZIENDALI

Con determinazione dell'IPAB ASILO SAVOIA n. 26 del 03/05/2016 è stato emanato un “avviso pubblico per la concessione e l’erogazione di un finanziamento a soggetti pubblici e privati per la realizzazione di asili nido presso i luoghi di lavoro”, avente scadenza il 15/07/2016. L'importo a bando è di 450.000 Euro.

CHI PUO' PRESENTARE LA DOMANDA

I soggetti proponenti devono essere proprietari, ovvero avere in disponibilità a vario titolo (affitto, comodato d’uso, etc…), del bene immobiliare dove avviare l’Asilo Nido Aziendale che deve essere ubicato sul territorio della Regione Lazio. Inoltre, non devono trovarsi in stato di fallimento, di liquidazione coatta, di amministrazione controllata o di concordato preventivo e devono dichiarare che nei propri riguardi non è in corso un procedimento per la dichiarazione di una di tali situazioni.

Maggiori dettagli sui requisiti di partecipazione sono contenuti nel testo dell'avviso pubblico.

I PROGETTI FINANZIABILI

Le proposte progettuali dovranno essere finalizzate alla creazione di nuovi “posti-bimbo” all’interno di sedi lavorative presenti sul territorio regionale. L’obiettivo generale è quello di dare risposte concrete al crescente bisogno di servizi all’infanzia ed alle famiglie, con le finalità di aumentare l’offerta (laddove risulti insufficiente) e di far nascere asili nido nelle realtà territoriali che ne sono prive. Ogni progetto di Asilo Nido Aziendale dovrà prevedere l’apertura al territorio di riferimento, attraverso la stipula di un accordo con il Comune o i Comuni di riferimento.

Il finanziamento è concesso in forma di contributo nella misura di € 10.000,00 per ogni nuovo “posti-bimbo” realizzato, fino a un massimo del 50% dell’importo totale del quadro economico di progetto e comunque non superiore a complessivi € 150.000,00.

INFORMAZIONI E SUPPORTO

I soggetti interessati potranno rivolgersi per ulteriori informazioni al Responsabile Unico del Procedimento, dott.ssa Benedetta Bultrini, il lunedì, mercoledì e venerdì, dalle ore 09:00 alle ore 12:00 – Recapito telefonico: 06.70.49.38.24 – Recapito Fax: 06.45.68.20.81 E-mail: info@asilosavoia.it – PEC: asilinidoaziendali@pec.it.

DOCUMENTAZIONE

STORIE DI PROVINCIA

"CORRI PER LE TORRI": IL 3 SETTEMBRE LA GARA PODISTICA CHE FA BENE AL VOLONTARIATO


Archivio Storie di provincia

IN EVIDENZA