SOCIALELAZIO.IT - HOME
torna alla homepage   vai al portale regionale

ARGOMENTI

Sei in: Home \ notizie \ dettaglio

PACCHETTO FAMIGLIA: APERTO IL BANDO DA 2,5 MLN PER LE MIGLIORIE AI NIDI COMUNALI

La Regione Lazio finanzia un piano di ristrutturazioni e di miglioramento della qualità dei servizi offerti dai nidi pubblici: i Comuni del Lazio potranno presentare entro il 30 settembre un progetto per la messa a norma della propria struttura dedicata ai più piccoli, oppure per l'acquisto di giochi e materiale didattico o per l'implementazione di nuove iniziative educative


In attuazione della D.G.R. del 7 ottobre 2014, n. 658, così come integrata dalla D.G.R. del 30 dicembre 2014, n. 945, l'IPAB Asilo Savoia è stato individuato dalla Regione Lazio, ai sensi dell'articolo 15 della L.R. 9 settembre 1996 n. 38: "Riordino, programmazione e gestione degli interventi e dei servizi socio-assistenziali nel Lazio" e senza alcun onere finanziario, quale soggetto attuatore unitario di alcune sottomisure del "Pacchetto famiglia: misure a sostegno delle famiglie del Lazio".

IL BANDO PER LE MIGLIORIE AI NIDI COMUNALI

Con determinazione dirigenziale n. 45 del 17 luglio 2015 è stato emanato un “avviso pubblico per la concessione e l’erogazione di un finanziamento ai Comuni della Regione Lazio per il miglioramento dei Nidi Comunali”, pubblicato sul BUR n. 60 del 28 luglio 2015 ed avente scadenza il 30 settembre 2015. L'importo a bando è di 2,5 milioni, di cui 1 destinato ai Municipi di Roma e 1,5 ai Comuni del Lazio esclusa Roma Capitale.

Visita la pagina del sito dell'IPAB Asilo Savoia dedicata al bando e contenente il testo dell'avviso pubblico e i formulari

CHI PUO' PRESENTARE LA DOMANDA

Tutti i Comuni del Lazio e i Municipi di Roma Capitale

I PROGETTI FINANZIABILI

La presente iniziativa è rivolta ai Comuni del Lazio che hanno strutture proprie, adibite ad asili nido, che necessitano di interventi di ristrutturazione per adeguare lo stabile alle nuove normative (sicurezza, antincendio, disabilità, ecc.) oppure per migliorarne la qualità ambientale, il benessere dei bambini e la qualità dei servizi offerti.

In relazione al progetto presentato, sono ammissibili le seguenti quote di spesa:
- per la ristrutturazione, impianti, infissi, fino ad un massimo del 60%;
- per le spese tecniche (Progettazione Preliminare/Definitiva/Esecutiva, Coordinamento della Sicurezza, Direzione Lavori, Collaudi, ecc.), fino ad un massimo del 15%;
- per gli allestimenti e giochi fino al 100%;
- per iniziative, attività di formazione didattica, miglioramento e sperimentazione fino al 100%.

Per i Comuni diversi da Roma Capitale verrà selezionato un solo progetto per Comune ovvero due progetti per Comuni con più di 50.000 abitanti; in caso di presentazione di più progetti, verrà preso in considerazione quello con il punteggio più alto, mentre gli altri saranno inseriti a fine graduatoria per eventuali successivi finanziamenti, e selezionati con le stesse modalità.

INFORMAZIONI E SUPPORTO

I soggetti interessati potranno rivolgersi per ulteriori informazioni al Responsabile Unico del Procedimento, dott.ssa Benedetta Bultrini, il lunedì, mercoledì e venerdì, dalle ore 09:00 alle ore 12:00 – Recapito telefonico: 06.70.49.38.24 – Recapito Fax: 06.45.68.20.81 E-mail: info@asilosavoia.it – PEC: nidicomunali@pec.it

DOCUMENTAZIONE

STORIE DI PROVINCIA


Archivio Storie di provincia

IN EVIDENZA