SOCIALELAZIO.IT - HOME
torna alla homepage   vai al portale regionale

ARGOMENTI

Sei in: Home \ disabilità

Disabilità

Sono circa 3.000 i cittadini con disabilità fisiche, sensoriali e psichiche che si rivolgono ogni anno alle strutture del sistema socio-assistenziale del Lazio.

La Regione Lazio intende rispondere ai loro bisogni migliorando l'ACCESSIBILITA' ai servizi erogati dalla pubblica amministrazione e alle strutture, al mondo del lavoro, alle nuove tecnologie. Offrendo ASSISTENZA diretta alle persone con disabilità e alle famiglie che spesso se ne prendono cura. Promuovendo una SENSIBILIZZAZIONE e un cambiamento della mentalità comune, che è caratterizzata da scarsa attenzione alla vita e alle esigenze delle persone disabili.

A livello normativo, due sono i provvedimenti di riferimento: la legge n. 18 del 03/03/2009, che recepisce la Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti delle persone con disabilità (New York, 13/12/2006). La legge n. 104 del 05/02/1992, legge quadro nazionale per l'assistenza, l'integrazione sociale e i diritti delle persone con handicap: la legge stabilisce anche il ruolo delle Regioni, che svolgono principalmente compiti di organizzazione, coordinamento, controllo, finanziamento ed erogazione dei fondi, ricerca e sperimentazione. Sono i comuni a fornire direttamente i servizi sociali ai cittadini.

In particolare, la Regione Lazio finanzia circa 200 strutture tra case famiglia, comunità alloggio, strutture semi-residenziali e centri diurni; promuove progetti per alunni disabili di scuole primarie e secondarie e soggiorni estivi a loro rivolti; attua interventi in favore di non udenti, non vedenti e altri disabili sensoriali.

Sono i comuni a fornire direttamente i servizi ai cittadini. L'Ufficio Servizi Sociali del Comune di residenza rimane percị un punto di riferimento indispensabile per l'informazione dettagliata e l'accesso ai servizi.

Presso l'Assessorato Politiche sociali è inoltre istituita la Consulta Regionale per i problemi della disabilità e dell'handicap, istituita con legge regionale n. 36 del 03/11/2003, in rappresentanza di tutte le associazioni e fondazioni del terzo settore costituite da disabili o che operano in loro favore.

News


Archivio notizie