SOCIALELAZIO.IT - HOME
torna alla homepage   vai al portale regionale

ARGOMENTI

Sei in: Home \ anziani

Anziani

La popolazione con pi¨ di 60 anni nel Lazio costituisce oltre il 25% della popolazione totale (dati Istat 2010) ed Ŕ il segmento d'etÓ che usufruisce maggiormente dei servizi socio-assistenziali. In particolare, quasi il 40% degli ospiti delle strutture socio-assistenziali ha 80 anni o pi¨, il 10% ha tra i 75 e i 79 anni, il 13% ha tra i 60 e i 75 anni.

In base al Secondo Rapporto sui Servizi Sociali nel Lazio, le maggiori fonti di disagio per i cittadini anziani sono le situazioni di DIFFICOLTA' ECONOMICA, diáSOLITUDINE e diáNON AUTOSUFFICIENZA.

A livello normativo, gli interventi sociali a favore degli anziani sono contenuti in vari provvedimenti, tra i quali: la legge regionale 63/1985 sulla promozione del turismo sociale, la legge regionale 80/1988 sull'assistenza domiciliare, il D.P.C.M. 22/12/1989 atto di indirizzo alle regioni per la realizzazione di residenze per anziani non autosufficienti, la legge regionale 4/2003 sulla realizzazione di strutture e attivitÓ di tipo socio assistenziale, la legge regionale 30/2008 sui servizi di teleassistenza e telesoccorso, etc.

A fronte della complessitÓ e della diversitÓ delle esigenze delle persone anziane, la Regione Lazio svolge il proprio compito finanziando o promuovendo servizi socio-assistenziali erogati dai comuni e dai distretti. In generale, eroga contributi alle strutture e alle iniziative dedicate alla socializzazione, anche intergenerazionale, adotta misure che favoriscano la permanenza dell'anziano nella propria casa e nel proprio contesto familiare il pi¨ a lungo possibile, offre ospitalitÓ in strutture residenziali o semi-residenziali di vari tipi per le persone con maggiori necessitÓ di assistenza.

La struttura regionale che gestisce gli interventi in questo ambito Ŕ l'Area Integrazione Socio-sanitaria (e-mail: integrazionesociosanitaria@regione.lazio.it).

á

News


Archivio notizie