SOCIALELAZIO.IT - HOME
torna alla homepage   vai al portale regionale

ARGOMENTI

Sei in: Home \ albi e registri \ dettaglio

Registro delle associazioni a favore dei cittadini stranieri immigrati

Con l'art. 27 della LR 10/2008 è istituito il Registro regionale delle associazioni, degli enti e degli organismi che operano a favore dei cittadini stranieri immigrati al fine di riconoscere e sostenere l'attività delle associazioni, degli enti e degli organismi che operano a favore dei cittadini stranieri immigrati per il perseguimento di finalità di carattere sociale, civile e culturale e come mezzo di aggregazione tra le comunità di cittadini stranieri immigrati.

La Giunta regionale, con DGR 213/2010 ha stabilito i requisiti e le modalità per l'iscrizione al registro suddetto. L'iscrizione al registro è requisito indispensabile per beneficiare dei finanziamenti regionali.

Al Registro, suddiviso in due sezioni, sono iscritte:

  1. Sezione I: Associazioni composte prevalentemente da stranieri immigrati (almeno 90%), operanti e aventi sede nel Lazio.
  2. Sezione II: Associazioni, enti ed organismi che svolgono attività a favore dell'integrazione sociale dei cittadini stranieri individuati quali destinatari degli interventi della L. R. 10/08, art. 2, commi 1 e 2, aventi sede nel Lazio nonché enti impegnati in programmi di assistenza e protezione sociale nei confronti degli stessi senza scopi di lucro.
Il Registro viene revisionato e aggiornato con periodicità annuale, in relazione al permanere dei requisiti cui è subordinata l'iscrizione e dispone, sentita la Consulta, l'eventuale cancellazione dallo stesso con provvedimento motivato.

In allegato è disponibile la DGR 213/2010, i requisiti e le modalità per l'iscrizione alle due sezioni del registro e i modelli di autocertificazione relativi.